Lappezzamento che da alcool si è sentito malato

Non bevo più - La mia esperienza con l'alcol

Allen Carrhae un modo facile di smettere di bere per scaricare per liPad

Se l'idea di dover stare in mezzo alle persone avendo l'alito che odora di alcool ti preoccupa, puoi mettere in pratica uno dei tanti consigli di questo articolo. Mangiando o bevendo particolari sostanze, occupandoti della tua igiene personale e cercando di prevenire in anticipo l'insorgere dell'alito alcolico, potrai finalmente smettere di sentirti a disagio.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris M. Matsko, MD. Il Dottor Matsko è un Medico in pensione che vive in Pennsylvania. Si è laureato presso la Temple University School of Medicine nel Ci sono 17 riferimenti citati in questo articolo, lappezzamento che da alcool si è sentito malato puoi trovare in fondo alla pagina.

Metodo 1. Mangia prima di bere o mentre stai bevendo. Il cibo assorbe parte dell'alcool ingerito, inoltre stimola la produzione lappezzamento che da alcool si è sentito malato saliva.

Di norma i bar offrono snack e stuzzichini, come noccioline, popcorn e altre sfiziosità, per essere certi che gli avventori non si sentano male a causa del troppo bere. Quando bevi fuori casa, cerca di sgranocchiare sempre qualcosa. Porta qualche confezione di patatine o dei popcorn da far scoppiare nel microonde.

Oltre ad apparire generoso agli occhi del padrone di casa, riuscirai a ridurre l'alito alcolico. Prova a usare aglio e cipolle. I cibi molto aromatici possono riuscire a sovrastare l'odore dell'alcool. Cipolle rosse e aglio tendono a influenzare l'alito per lungo tempo, riducendo l'odore di alcool. Al bar puoi ordinare uno spuntino che contenga aglio o cipolla. Bruschette all'aglio e anelli di cipolla sono tra i cibi più popolari di ogni pub. In più, oltre a diffondersi attraverso l'alito tende a fuoriuscire anche dai pori della pelle.

Mastica un chewing gum. Le gomme da masticare possono aiutarti a mascherare l'alito alcolico. Il loro odore intenso coprirà quello dell'alcool, inoltre sarai portato a produrre una maggiore quantità di saliva, fattore che contribuisce a ridurre l'alito alcolico. Scegli un chewing gum dall'aroma forte. Causerà un eccesso di salivazione che contribuirà a eliminare più rapidamente l'alito alcolico.

Sebbene inizialmente l'aroma potrebbe apparire troppo intenso, tenderà a diminuire mano a mano che lo masticherai. Bevi acqua e caffè. Entrambi ti aiuteranno a ridurre l'alito alcolico. L'acqua ripristina i liquidi persi a causa dell'alcool e promuove la salivazione, fattore che contribuisce a ridurre l'alito alcolico. Lappezzamento che da alcool si è sentito malato caffè ha un odore gradevole e intenso, capace di mascherare quello fastidioso dell'alcool.

Di conseguenza potresti tendere a ingerire quantità di alcool superiori a quelle che il tuo corpo è in grado di sopportare. Metodo 2. Lavati i denti per un paio di minuti lappezzamento che da alcool si è sentito malato più del solito.

Dedica un po' di tempo extra all'igiene della tua bocca per alleviare l'alito alcolico. Usa un dentifricio dal profumo intenso che contenga mentolo. Si tratta della scelta più efficace quando si vuole mascherare l'odore di alcool. Questo lasso di tempo extra ti servirà a eliminare il maggior numero possibile di residui e alimenti imbevuti di alcool. Usa il filo interdentale. Non trascurarne l'importanza dopo una serata in cui hai esagerato un po' con le quantità di alcool.

Le particelle di cibo, in questo caso diluite con l'alcool, tendono a rimanere intrappolate tra un dente e l'altro contribuendo all'insorgere dell'alito alcolico nonostante un uso accurato dello spazzolino. Usa il collutorio. In seguito all'uso dello spazzolino e del filo interdentale, esegui un attento risciacquo della bocca con un buon collutorio.

Il compito del collutorio è quello di eliminare l'alito cattivo, per questo motivo tendono ad avere un forte gusto di menta, ideale per coprire l'odore dell'alcool. Muovilo in bocca per il tempo raccomandato sulla confezione, di norma circa 30 secondi, dopodiché sputalo nel lavandino ed esegui un ultimo risciacquo della bocca solo con acqua.

Fatti una doccia. L'alcool non si limita a influenzare l'alito, filtra anche attraverso i pori cutanei, causando un cattivo odore. Ogni volta che ti capita di bere un po' più lappezzamento che da alcool si è sentito malato normale, fatti una doccia lappezzamento che da alcool si è sentito malato di andare a dormire o al mattino appena sveglio.

Lavati il corpo con particolare attenzione. Metodo 3. Bevi con moderazione. Cerca di non bere più di drink distribuiti nell'intero corso della serata. Ridurre le quantità di alcool, e non bere nel tentativo di ubriacarsi, è il modo migliore per prevenire l'alito cattivo. Non mischiare bevande alcoliche differenti. Ogni bevanda ha il proprio odore. Miscelando diversi tipi di alcool potresti rendere il tuo alito ancora più sgradevole. Limitati a bere un solo tipo di bevanda alcolica per alleviare il problema dell'alito cattivo.

Preferisci drink dalla composizione semplice. Bevande miscelate che contengono erbe o spezie hanno un odore molto più forte di un semplice vino, liquore o birra. Scegli qualcosa di semplice per non dover lottare con un alito cattivo molto intenso. Consigli Tieni sempre a portata di mano qualche gomma da masticare alla menta o alla cannella. Avvertenze Se pensi di dover ridurre le dosi di alcool assunte, se alcune persone ti accusano di bere troppo e ti infastidiscono, se ti senti colpevole dopo aver bevuto o se al mattino ti svegli stanco e inefficiente, potresti avere un problema legato all'alcool.

Parlane con il tuo medico, descrivigli quando e quanto bevi e chiedigli di aiutarti a smettere. Informazioni sull'Articolo Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris M. Hai trovato utile questo articolo? I cookie permettono di migliorare l'esperienza wikiHow. Continuando a usare il nostro sito, accetti la nostra policy relativa ai cookie.

Pagina Random Scrivi un articolo. Articoli Correlati.